INPS News

INPS Domanda indennizzo statale aprile

Details

Pensionati, il compenso si aggiunge all'assegno

Details

30/01/2019 - Opzione donna, come funziona e quando conviene

Oltre ad introdurre Quota 100, il decreto legge licenziato dal governo ripristina anche la cosiddetta opzione donna che consente alle lavoratici dipendenti di andare in pensione anticipatamente con un'anzianità contributiva pari o superiore a 35 anni e un'età pari o superiore a 58 anni (59 anni per le lavoratrici autonome). Valutarne la convenienza non è però semplice.

Nel precedente periodo in cui è stata disponibile, tra il 2008 e l'inizio del 2017, questa via d'uscita ha riscosso un successo crescente arrivando a totalizzare oltre 83mila pensionate, tra cui un numero significativo di donne medico spesso impossibilitate a continuare la propria carriera ospedaliera per il sovraccarico di lavoro, anche notturno, e per i turni sacrificanti gli aspetti personali e familiari.

Details

30/01/2019 - Limiti e paletti sulla strada per Quota 100

La Quota 100 Inps è in vigore. La versione definitiva del decreto-legge che per il triennio 2019-2021 sancisce il diritto alla pensione anticipata al raggiungimento di un'età anagrafica di almeno 62 anni e di un'anzianità contributiva minima di 38 anni, è ora pubblicato sulla Gazzetta ufficiale.

La misura, che interessa i medici dipendenti, consente ai lavoratori che hanno maturato entro il 31 dicembre 2018 i requisiti previsti, di conseguire il trattamento pensionistico a partire dal 1° aprile 2019.

Tuttavia la nuova strada che consente l'uscita dal mondo del lavoro è costellata di paletti, finestre e limitazioni, insieme alla prospettiva di un assegno più leggero del 20-25 per cento.

Details

23.01.2019 - Quota 100, contributi Enpam non cumulabili

Details

19.12.2018 -Cumulo, per l’Inps servono 5 mesi in più

Details

NÜTZLICHE LINKS