Maternità e paternità

Chi è tutelata dal decreto legislativo n. 151/2001 sulla tutela delle madri lavoratrici?

La legge disciplina la tutela della salute della madre lavoratrice e del bambino o della bambina durante la gravidanza e immediatamente dopo il parto e la posizione delle madri e dei padri con un rapporto di lavoro subordinato durante i primi anni di vita dei bambini. Per le madri lavoratrici autonome è prevista una tutela economica.

 

INPS - maternità, paternità

INPS - assegni familiari

INPS - disoccupazione

ENPAM


LAVORATRICE MADRE MEDICO

LAVORATRICE MADRE MEDICO (a cura di Eolo Parodi e Marco Perelli Ercolini XIII edizione)

In questa edizione si riportano in particolare gli orientamenti applicativi dell’Aran e gli ultimi orientamenti giurisprudenziali a tutela della lavoratrice madre. Per il settore privato i congedi parentali obbligatori del padre sono portati a quattro giorni più uno facoltativo da concordare in alternativa all’assenza obbligatoria della madre. Questi congedi, pur in assenza di una esplicita previsione della legge, non sono ancora operanti per il settore pubblico. Sono anche riportate le previsioni di tutela della maternità per le studentesse del 5° e 6° anno di medicina iscritte all’Enpam. I medici possono richiederne gratuitamente una copia alla Direzione generale dell'Enpam al numero telefonico 06 48294 344 o all'indirizzo e-mail direzione@enpam.it


LINK UTILI