Informazioni

Modulo per la presentazione di domanda d'iscrizione e revisione Albo dei Periti o dei Consulenti Tecnici del Tribunale

La Federazione FNOMCeO ritiene opportuno trasmettere a tutti gli Ordini, l'allegato "modulo per la presentazione di domanda di iscrizione e revisione Albo dei Periti o dei consulenti tecnici del Tribunale".

 


 

05/07/2017 - Split payement

......Dal prossimo 1° luglio, l’ambito di applicazione del meccanismo dello “split payement” (scissione dei pagamenti) è esteso a tutti quei professionisti (Avvocati, CTU,Periti, ecc.) che lavorano con la Pubblica Amministrazione, con le società partecipate della PA e con le società quotate. Dal punto di vista pratico, i professionisti dovranno adeguare le modalità di emissione delle fatture che non saranno più emesse con “Iva ad esigibilità immediata o differita” ma in regime di “scissione dei pagamenti”. Dovrà pertanto essere compilato con “S” lo specifico campo. Restano ovviamente esclusi dal meccanismo di scissione dei pagamenti, i professionisti in regime forfettario o dei minimi, poiché le loro fatture non recano alcun addebito di Iva.


Nessun obbligo di fattura per le Ctu occasionali del medico

Agenzia delle Entrate - Risoluzione n. 88/E del 19 ottobre 2015 - Fatturazione e regime fiscale dei compensi da versare ai medici, dipendenti in rapporto esclusivo, che svolgono attività di CTU

Processo civile telematico

Entrata in vigore dell'obbligo di deposito degli atti endoprocessuali esclusivamente mediante trasmissione telematica per iscritti all'albo dei consulenti tecnici

Come noto, a far data dal 30 giugno 2014 è diventato obbligatorio il deposito degli atti endoprocessuali in materia civile mediante trasmissione telematica.

L'obbligo riguarda anche gli ausiliari del giudice (custodi, consulenti tecnici d'ufficio etc.).

La normativa vigente (art. 7 del D.M. 21 febbraio 2001, n. 44) ha previsto l'istituzione del Registro Generale degli Indirizzi Elettronici (Reginde), che deve contenere i dati identificativi e l'indirizzo di posta elettronica certificata dei soggetti abilitati all'utilizzo dei servizi di consultazione di informazioni e trasmissione di documenti informatici relativi al processo.

Solo la registrazione del professionista al Reginde consente al medesimo di procedere al deposito di atti, istanze e relazioni scritte nell'ambito del procedimento in cui egli ha assunto la veste di ausiliario. Correlativamente, dal 1 luglio 2014 le cancellerie non posono più ricevere atti cartacei da parte degli ausiliari del giudice.

 

 

Formazione del Registro Generale degli Indirizzi Elettronici (ReGIndE) ai sensi dell'art. 7 del D.M. 21 febbraio 2011, n. 44. Processo civile telematico.


Avviso del Processo civile telematico

Avviso del Processo civile telematico - obbligatorietà deposito telematico - Art. 16 bis D.L. n. 179/2012 convertito con modificazioni dalla Legge 17/12/2012, n. 221


Medici Specialisti per Tribunale penale

Richiesta Medici Specialisti per Tribunale penale della ex-Jugoslavia


Consulenti tecnici e periti

Istruzioni e documentazione per la domanda di iscrizione (da presentare presso la segreteria del presidente - piano 4. - stanza n. 19 dalle ore 10 alle ore 12 dal lunedì al sabato)

 

Sono richiesti tre anni di anzianità di iscrizione all'Ordine/Collegio Professionale oppure, in mancanza del relativo Collegio/Ordine, al Ruolo dei Periti ed Esperti della Camera di Commercio.


Aggiornamento dati

Questionario per l'aggiornamento e integrazione dei dati dei consulenti tecnici e periti del Tribunale di Bolzano


LINK UTILI