24/10/2019 - Per rettificare il modello D

Se ti sei accorto di aver dichiarato un reddito errato, devi compilare di nuovo il modello D con l'importo corretto direttamente dall'Area riservata. Attenzione però: al momento la rettifica può essere fatta solo nella versione tradizionale dell'Area riservata e non in quella nuova.

Gli iscritti che nel modello D 2019 hanno indicato un reddito errato (per esempio hanno considerato anche il reddito prodotto con l’attività in convenzione con il Servizio sanitario nazionale) devono compilare un nuovo modello D 2019 con il reddito corretto online dall’area riservata cliccando su:

Contribuzione ridotta

L’aliquota ridotta sui contributi dovuti nel 2019, per chi ne ha eventualmente diritto, andava chiesta con il modello D entro il 31 luglio.

Chi non ha fatto richiesta con la dichiarazione di quest’anno può rettificare il modello, ma usufruirà della riduzione dal prossimo anno.

Per avere invece diritto all’aliquota del 2 per cento occorreva specificare nel modello di svolgere attività intramoenia oppure di frequentare il corso di formazione in Medicina generale.

Chi dunque ha chiesto la contribuzione ridotta, ma non ha cliccato sulla casella relativa al tipo di attività, deve fare la rettifica prima possibile per consentire agli uffici di rifare il calcolo sulla base dell’aliquota corretta.

Se paga con il Mav può non fare il versamento e attendere il Mav sostitutivo. Se invece ha attivato la domiciliazione può scegliere se:


Zurück zu den News 

NÜTZLICHE LINKS