Online Krankschreibung

15.09.2017 - Gewährung des vorzeitigen Mutterschaftsurlaubes wegen schwerer Komplikationen während der Schwangerschaft

Der vorzeitige Mutterschaftsurlaub der Arbeitnehmerinnen ist im Falle von “schweren Komplikationen während der Schwangerschaft oder bei bereits bestehenden Krankheiten, die sich durch die Schwangerschaft verschlimmern können” von den Bestimmungen vorgesehen.

Der Artikel 15 des Gesetzesdekretes vom 09.02.2012, Nr. 5 (Verordnung über Vereinfachungen) besagt, dass interessierte Arbeitnehmerinnen das Ansuchen um “vorzeitigen Mutterschaftsurlaub bei schweren Komplikationen während der Schwangerschaft” an den Sanitätsbetrieb und nicht mehr an das Arbeitsinspektorat richten. Der Südtiroler Sanitätsbetrieb hat die Ärztliche Direktion des Krankenhauses Bozen als zentralen Dienst beauftragt, die Ansuchen zu prüfen und die vorgesehenen Genehmigungen zu erteilen.

Daher wird ab 11.09.2017, im Zusammenhang mit dieser Prozedur, folgende Vorgehensweise eingeführt: Die Arbeitnehmerin eines öffentlichen oder privaten Betriebes kann sich, in Erwartung eines Kindes und bei gesundheitlichen Problemen während der Schwangerschaft, zur Beantragung des vorzeitigen Mutterschaftsurlaubes an einen Gynäkologen des Sanitätsbetriebes oder an einen freiberuflichen Gynäkologen wenden.

Ärztliche Direktion des Krankenhauses

GESUNDHEITSBEZIRK BOZEN 


Certificati malattia, per militari e forze armate ora sono doppi. Ecco le novità

È previsto da sei anni nelle caserme ma entra in vigore solo ora. Parliamo del doppio certificato di malattia del militare.
Lo introduce il decreto del Ministero della Difesa del 24 novembre 2015 scorso che in caso di assenza prevede per i militari e per i dipendenti dei Corpi dello Stato due certificazioni, una per la prognosi e l'altra contenente la diagnosi. Di che si tratta? Ricordiamo per prima cosa che i dipendenti pubblici appartenenti alle Forze Armate, ai Corpi Militari dello Stato ed ai Vigili del Fuoco fin qui sono esclusi dall'obbligo di certificato di malattia telematico fissato dal decreto legislativo 165/2001. In molte realtà, come abbiamo appreso da una breve ricerca, accade comunque che i medici di famiglia inviino il certificato online all'Inps e contemporaneamente rilascino al militare i certificati richiestigli dal Comando.


24.03.2016 - Nota del Ministero della Salute recante "Chiarimenti applicativi art. 21 del Decreto Legislativo n. 151 del 2015


18.02.2016 - Esclusioni dall’obbligo di reperibilità per i lavoratori dipendenti del settore privato – implementazione flusso procedurale

Facendo seguito al messaggio n. 297 del 25 gennaio 2016 con il quale sono state fornite le prime indicazioni operative in merito all'attuazione delle recenti disposizioni normative in materia di esenzioni dalla reperibilità per i lavoratori dipendenti del settore privato (articolo 25 del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 151 e decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministero della Salute dell'11 gennaio 2016), si forniscono, in accordo con la Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici e con il Coordinamento Generale Medico Legale, ulteriori chiarimenti per la corretta gestione delle certificazioni di malattia in argomento.
Al fine di semplificare le attività degli operatori delle Strutture territoriali e di consentire l'automatizzazione del flusso delle visite anche con riferimento ai vincoli normativi suindicati, i programmi per l'individuazione dei certificati sottoponibili a VMC d'ufficio sono stati modificati in modo da escludere dalla trattazione di SAViO quegli attestati per i quali risultino valorizzati i campi riferiti a "terapie salvavita" e "invalidità".
Conseguentemente, a seguito della suddetta implementazione procedurale, non sono più richiesti i controlli degli attestati relativi ai lavoratori presentati dal listino di SAViO, previsti a cura degli operatori dei CML (messaggio n. 297 del 2016), prima di ogni eventuale assegnazione di Visite Mediche di Controllo Domiciliare.
Rimangono confermate, invece, le indicazioni già fornite, con il messaggio n. 4752 del 13 luglio 2015, in merito all'esigenza di effettuare la compiuta sistematica disamina dei certificati medici pervenuti al fine di poter apporre il codice "E" in tutti i casi in cui il medico della U.O.C./U.O.S.T competente non ritenga opportuno, a fronte della patologia riportata nel campo diagnosi, effettuare d'ufficio il controllo medico domiciliare.


15.10.2015 - D.Lgs.151/15 - Razionalizzazione e semplificazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro


19.12.2014 - Start der schrittweisen Digitalisierung der ärztlichen Verschreibungen in Südtirol ab 15.01.2015

Dieses Projekt sieht die elektronische Verschreibung und telematische Übermittlung der Daten der zu Lasten des öffentlichen Gesundheitsdienstes gemachten ärztlichen Verschreibungen (Verschreibungen) an das "Zentrale System der Datensammlung" (SAC) des Ministeriums für Wirtschaft und Finanzen (MWF) vor.


10.10.2014 - CERTIFICAZIONI MEDICHE A PAGAMENTO PER I MEDICI IN FORMAZIONE IN MEDICINA GENERALE

dalle NewsLetter OMCeO Milano n.41/2014

Una nota del Ministero della Salute chiarisce che il medico in formazione specialistica, nell'ambito della sostituzione, oltre a poter svolgere tutte le attività rientranti nei compiti del medico, previste dagli accordi collettivi nazionali, ivi compreso il rilascio di certificazioni a titolo gratuito, può altresì emettere i certificati a pagamento normalmente richiesti al medico di famiglia.


IN ALLEGATO A PARTE - FNOMCeO e MIN. SALUTE Circolari 76/4sett2014 e
46085/12ag2014 (documento 167)


Aggiornamento elenco malattie obbligo denuncia

Decreto 10 giugno 2014 - Aggiornamento dell'elenco delle malattie per le quali è obbligatoria la denuncia ai sensi e per gli effetti dell'art. 139 del D.P.R. 1124/1965


Accertamento requisiti idoneità psico-fisica rinnovo patente guida via telematica


Certificazione maternità online prorogata di 3 mesi


24.04.2013 - Mitteilung FNOMCeO

Certificazione inerente al concedo per malattia del figlio di cui all'art. 47 del 151/01 e successive modificazioni e integrazioni 


25.10.2012 - Mitteilung FNOMCeO

Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 245 del 19 ottobre 2012, Supplemento Ordinario n. 194/L, é stato pubblicato il decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179 recante "Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese".

Il provvedimento contiene tra l'altro disposizioni di particolare interesse per la categoria medica e per gli Ordini provinciali.

 

In particolare:

l'art. 5 recante "Posta elettronica certificata - indice nazionale degli indirizzi delle imprese e dei professionisti";

l'art. 7 concernente "Trasmissione telematica delle certificazioni di malattia nel settore pubblico";

l'art. 12 recante "Fascicolo sanitario elettronico e sistemi di sorveglianza nel settore sanitario";

l'art. 13 recante "Prescrizione medica e cartella clinica digitale";

 


Art. 55 septies - Angestellte der öffentlichen Verwaltung

Art. 55-septies del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, introdotto dall'art. 69 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150 - Trasmissione per via telematica dei certificati di malattia. Ulteriori indicazioni.

Trasmissione telematica dei certificati e degli attestati medici per la giustificazione delle assenze per malattia dei dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni.

 


Mitteilung der FNOMCeO

 


Medici - personale esclusione obbligo invio

Medici - personale in regime di diritto pubblico che è escluso dall'obbligo di invio telematico del certificazione medico all'INPS

 


Freiberufler

Decreto Legislativo 27 ottobre 2009, n. 150
Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbiche amministrazioni.


Identifizierung der chronischen Krankheiten und jene die zur Invalidität führen

Verordnung über die Erkennung von chronischen Krankheiten und jene die zur Invalidität führen, laut Art. 5, Komma 1, Buchstabe a) des D.Lgs. vom 29. April 1998 Nr. 124

  • Liste (im Originaltext)


Online Krankschreibungen

Sehr geehrte Ärztinnen und Ärzte,

aufgrund einiger Anfragen vonseiten freiberuflich tätiger Ärzte betreffend die online-Übermittlung der Krankschreibungen, senden wir Ihnen beiliegend das Rundschreiben Nr. 2/2010 von Minister Brunetta, die Präsentation von Dr. Benelli vom 23.09.2011 sowie weitere Informationen. Sollte es erwünscht sein, ist Herr Dr. Benelli (ärztlicher Koordinator des Sprengels Bozen) bereit, einen weiteren Informationsabend zu halten. Bitte teilen Sie dem Sekretariat innerhalb 15. November mit, ob Sie an einem Informationsabend interessiert sind.


19.04.2011 - Certificati medici rilasciati dai sostituti dei MMG

Certificazioni online: Certificati medici rilasciati dai sostituti dei medici di medicina generale


NÜTZLICHE LINKS