Società odontoiatriche, scadenze in arrivo

Il 30 settembre scade il termine per le società operanti nel settore odontoiatrico, che devono versare alla Quota B del Fondo di previdenza generale un contributo dello 0,5 per cento sul fatturato 2019.

Un contributo introdotto con la legge di bilancio 2018 e che l’anno scorso ha interessato 2.420 società per un totale di 4.672.736 euro, riversate nella gestione della libera professione dell’Enpam.

FATTURATO 2019

Ad esserne interessate sono le società di persone, quelle di capitali, le società cooperative e mutue assicuratrici, mentre sono escluse le Società tra professionisti e gli studi associati.

Il fatturato imponibile nella dichiarazione da presentare quest’anno è riferito al 2019.

Il modulo da scaricare e compilare è sul sito dell’Enpam, nell’area riservata alle società.

SANZIONI

Le società che nelle scorse settimane non hanno ricevuto la comunicazione relativa devono compilare un modulo specifico per ottenere il codice identificativo, necessario per dichiarare il fatturato e versare il contributo.

Per le società che pagano dopo il termine, o non fanno la dichiarazione, sono previste sanzioni.


Come fare per

Versare lo 0,5% del fatturato

(ENPAM, 23/09/2020)


Zurück zu den News 

NÜTZLICHE LINKS